Buon Natale!

“Lieto leggerò i neri segni dei rami sul bianco…
Non turberà suono alcuno questa allegria solitaria”.

Libera interpretazione di ELIA MONTANARI (classe II A) di alcuni versi
della Poesia “Quasi una fantasia” di Eugenio Montale

Allestimento a cura del Laboratorio Artistico della Scuola Secondaria di 1° grado.

#IOSONOSCUOLA21

È successo che quel luogo chiamato scuola
dove si cresce, si gioca e si accoglie
è tornato ad aprire i cancelli
facendo memoria, ovviamente, di quanto accaduto.
Ma è tornato più forte, più ricco
pieno di sogni da realizzare…
E siccome si comincia da piccolini a diventare grandi,
siccome il tempo da trascorrere deve essere pieno
siccome vogliamo una scuola con una Speciale
Solidale, Serena, Sincera, Sicura…
Allora ti invitiamo a fare un salto da noi, a dare uno sguardo
per cogliere cose preziose
riconoscere belle esperienze e, perché no,
condividere con noi questo tempo buono che ci aspetta in classe!

E già che si sei fai un passo ulteriore
nei luoghi dove si impara a riconoscere la storia, quella di tutti,
come elemento fondante per fare memoria ma anche per costruire,
per essere dentro le cose e farle da soli, pezzetto dopo pezzetto,
insieme a qualcuno che ci tiene per mano…

Adesso diventiamo più grandi
entriamo in un luogo che ci apre al domani,
che ci chiama all’ ascolto e all’ impegno
pronti a sostenere un amico
preparati a un futuro che, quasi all’improvviso,
ci schiude le porte
spalanca finestre
e si diventa grandi…

Ci siamo guardati un po’ intorno
piccoli grandi che crescono giocando
piccoli grandi che imparano sorridendo
grandi piccoli che si affacciano sul mondo
un mondo che ci piace, che ci appartiene,
che vogliamo condividere proteggere
un mondo da costruire, fatto di cose buone
come buoni sono questi luoghi
come buono sarà il nostro tempo insieme
E allora
#IOSONOSCUOLA21