A SCUOLA DI… FORMAGGIO

 

 

A SCUOLA DI… FORMAGGIO….
Dopo aver studiato la nostra regione, l’Umbria, e scoperto i prodotti “di nicchia” che il territorio in cui viviamo offre, ecco una gradita opportunità…. Vedere con i nostri occhi come si “crea” il formaggio pecorino dal latte…
Un’esperienza realizzata a pochi metri dalla nostra Scuola… mercoledì 15 novembre la classe V D ha visitato il negozio-laboratorio di Lorenzo che realizza il formaggio con le proprie mani….


Continua a leggere A SCUOLA DI… FORMAGGIO

IPOGEO DEI VOLUMNI

Martedì 14 novembre la classe V D della Scuola Primaria S. Caterina si è recata in visita all’Ipogeo dei Volumni a P. S. Giovanni per conoscere e riconoscere, attraverso l’esperienza concreta dei reperti storici, testimonianze della civiltà etrusca.
Il viaggio è avvenuto in treno; la visita alla tomba dei Volumni, 8 metri e mezzo sottoterra, è stata entusiasmante e ha spinto gli alunni a rilevare curiosità e aneddoti che la guida ha saputo illustrare in modo esaustivo ed accattivante.
Successivamente, la visita all’Antiquarium (piccolo museo all’interno dell’area dedicata all’Ipogeo, detta del Palazzaccio), ha permesso ai ragazzi di vedere diversi oggetti etruschi, ritrovati in varie tombe dell’area, testimonianze della vita quotidiana degli etruschi.

 

A BORDO DEL TRENO VERDE

Giovedì 16 marzo il treno verde di Legambiente ha accolto a bordo i bambini delle classi seconde e la 1B di S.Caterina. Il convoglio ambientalista, realizzato con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente, promuove la sostenibilità a tutti i livelli e propone un’economia circolare che ricalca il ciclo naturale, in grado di garantire il benessere globale. In questa visita sono stati affrontati, con linguaggio semplice e chiaro, misto ad attività ludiche, i temi del riciclo, della raccolta differenziata, dell’inquinamento, dei disastri ambientali, degli sprechi, delle disuguaglianze economiche nel mondo. Continua a leggere A BORDO DEL TRENO VERDE

NON SPRECATE IL FUTURO (marzo 2017)

La classe 5A di S.Caterina, in collaborazione con l’Istituto Professionale Orfini di Foligno, ha affrontato il problema dello spreco alimentare, tema dell’Expo 2015 di Milano. I ragazzi del professionale hanno organizzato giochi, percorsi, attività varie per sensibilizzare gli studenti più piccoli ad una riduzione dello spreco alimentare. Nello svolgersi del progetto gli alunni hanno preso consapevolezza che le persone hanno diritto a un cibo sano e che le risorse alimentari del pianeta richiedono un consumo sostenibile e un’equa distribuzione.